Home Big Time BARI IN JAZZ 2024 – XXI EDIZIONE: dal 6 luglio al 4 settembre torna il festival metropolitano nelle province di Bari e Brindisi
Home Big Time BARI IN JAZZ 2024 – XXI EDIZIONE: dal 6 luglio al 4 settembre torna il festival metropolitano nelle province di Bari e Brindisi

BARI IN JAZZ 2024 – XXI EDIZIONE: dal 6 luglio al 4 settembre torna il festival metropolitano nelle province di Bari e Brindisi

 


Sintesi della XXI edizione del Festival Bari in Jazz

Quando: Dal 6 luglio al 4 settembre 2024

Dove: Diverse location tra le province di Bari e Brindisi, tra cui:

  • Bari: Cortile dell'Istituto Redentore, Piazza Ciaia
  • Fasano: Minareto, Piazza Caracciolo
  • Savelletri di Fasano: Masseria Torre Maizza
  • Noci: Villa Lenti
  • Monopoli: Piazza Palmieri, Calderisi Mare Beach Club
  • Mola di Bari: Arena Castello
  • Sammichele di Bari: Castello Caracciolo
  • Bitetto: Palazzo Baronale Noya
  • Molfetta: Puglia Village

Programma: Il festival ospiterà un'ampia varietà di artisti italiani e internazionali, con generi musicali che spazieranno dal jazz al pop, dalla world music al rock. Tra i nomi in cartellone ci sono:

  • Ray Gelato & The Giants
  • Bokanté
  • Aymée Nuviola
  • Francesco Baccini
  • Matia Bazar
  • Le Vibrazioni
  • Simona Molinari & Cosimo Damiano Damato
  • Peppe Servillo
  • Paolo Jannacci
  • Chalo Correia
  • Radicanto
  • Mascarimirì

Biglietti: I biglietti per i concerti a pagamento sono in vendita su Ticketone, Ticketmaster e CiaoTickets. Per maggiori informazioni e per il programma completo, consultare il sito web del festival: https://www.bariinjazz.it/programma

Informazioni:

Note aggiuntive:

  • Il festival è organizzato con il contributo del Ministero della Cultura, Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese, Puglia Promozione, Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura e i comuni di Bari, Bitetto, Fasano, Monopoli, Mola di Bari, Noci, Sammichele di Bari e Sannicandro.
  • Alcuni eventi sono in collaborazione con la Festa del Mare.
  • Presso Masseria Torre Maizza si terranno due concerti con formula aperitivo e concerto, il cui ricavato andrà in parte a supportare la onlus "Save The Olives".